Certamen Nebrodeum – Vincentio Consolo dicatum II Edizione


Data / Ora
28/05/2021
16:00 - 20:00

Categorie


Il Certamen Nebrodeum, concorso per studenti dedicato alla memoria dello scrittore santagatese Vincenzo Consolo e giunto alla sua seconda edizione, ha rinnovato quest’anno la sua articolazione interna proponendosi come iniziativa culturale di livello nazionale. Alla tradizionale sezione Classica, infatti, interna e riservata agli alunni del liceo classico, si è aggiunta una sezione Moderna, comprensiva di una categoria Seniores aperta a tutte le scuole superiori d’Italia. “Sicilia, terra fatale” è stato il tema dell’intero Certamen. I 13 candidati della sezione Classica si sono messi alla prova, lo scorso 10 maggio, nell’interpretazione di un impegnativo testo di Paolo Orosio sulla Sicilia della prima guerra servile, descritta come incubatrice dei propri mali, hanno poi condotto un confronto del passo latino con un estratto della Corda pazza di Leonardo Sciascia e hanno ampliato la loro riflessione sui diversi significati simbolici che può assumere il mare presso i popoli isolani. Tra i 49 candidati della sezione Moderna, oltre alle numerose adesioni da tutti gli indirizzi dell’Istituto, si è registrato un’apprezzabile partecipazione di diverse scuole dell’Italia meridionale (Sicilia, Calabria e Campania). Ad essi è stato richiesto di produrre racconti brevi (o, nel caso degli Juniores, anche testi poetici) a partire da incipit già dati contenenti citazioni di Sciascia e di Consolo. La Commissione giudicatrice è costituita da addetti ai lavori, tra cui docenti, giornalisti, critici letterari, ed è presieduta dalla Prof.ssa Lucietta Di Paola, già associata di Storia Romana all’Università di Messina. I più meritevoli delle due sezioni riceveranno premi in denaro e attestati di merito e i loro nomi saranno resi noti in occasione della VII edizione della Notte Nazionale del Liceo classico. L’evento sarà trasmesso in streaming il 28 maggio dalle 16:00 alle 20:00 sui canali social dell’Istituto.

YouTube        Facebook