Insieme per capire: “Perché leggere Manzoni oggi”


Insieme per capire: "Perché leggere Manzoni oggi"

Quando

29/03/2023    
11:00 - 12:30

Dove

Event Type

Mercoledì 29 Marzo 2023 dalle 11 alle 12.30 si terrà l’incontro on line “Perché leggere Manzoni oggi (a 150 anni dalla sua morte)” con Salvatore Silvano Nigro, ordinario di Letteratura italiana e Consigliere per le attività culturali della Casa del Manzoni di Milano, Marcello Fois, scrittore e autore del saggio “Renzo, Lucia e io. Perché, per me, i Promessi Sposi è un romanzo meraviglioso” e Paolo Di Stefano, giornalista Corriere della Sera Al Manzoni dobbiamo non solo uno dei primi romanzi in lingua italiana, ma anche l’avvio della soluzione della “questione della lingua”. L’Italia unificata politicamente era ancora divisa in una miriade di dialetti, spesso tra loro lontani e non comunicanti. La scelta di Manzoni di adottare il volgare fiorentino condizionò la politica culturale italiana e il suo lavoro fu fondamentale per la creazione di un’unità linguistica. Per questo i “Promessi Sposi” e l’altro modello di perfezione linguistica, la “Divina Commedia”, divennero testi di studio obbligatori nelle scuole per insegnare alle giovani generazioni di italiani la loro nuova lingua. Oggi queste motivazioni sono ancora valide?
In una realtà non più caratterizzata dalla molteplicità dei dialetti ma da una varietà di contaminazioni linguistiche derivanti dalla rete e dai contatti con altre lingue, l’italiano di Manzoni può ancora aiutarci? E poi, i Promessi sposi
è un romanzo da cui possiamo ancora imparare qualcosa? È ancora attuale? Queste le domande a cui i relatori proveranno a dare delle risposte.
Per accedere alla pagina con la diretta dovrà essere indicata la classe, il nome della scuola e la città di provenienza (ad esempio: 2A, Istituto di Istruzione Superiore Sciascia, Sant’Agata Militello).
Si consiglia di aprire la pagina del collegamento almeno mezz’ora prima dell’inizio dell’incontro.

https://insiemepercapire290323.reportcongressi.com/

[Rif.: Circolare n. 190 – Insieme per capire: “Perché leggere Manzoni oggi (a 150 anni dalla sua morte)”]